Archivi tag: Juventus

Champions League: la Juventus vince 2-1 e va in finale a Cardiff!

E’ una grandissima Juventus quella che questa sera ha battuto il Monaco ed ha ottenuto l’accesso alla finale della competizione. Il sogno triplete dunque continua, la squadra ha tutte le potenzialità per vincere in ogni competizione. Grandissima partita del brasiliano Dani Alves, autore del secondo gol.

La partita si risolve già al primo tempo, la Juventus parte male e subisce le offensive del Monaco che, dopo pochi minuti, prende un clamoroso palo. A quel punto però sale in cattedra la squadra di Torino che colleziona una serie incredibile di palle gol fino a quanto Mandzukic non sblocca la partita.

Prima della fine dell’incontro, arriva anche il raddoppio di Dani Alves autore di un gol strepitoso al volo su ribattuta della difesa. Alla fine c’è gloria anche per il tanto temuto Mbappé che trafigge Buffon dopo una serie incredibile di imbattibilità. Domani si attende l’ufficializzazione dell’altra finalista che, con tutta probabilità, sarà il Real Madrid.

Serie A: finisce 1-1 il derby di Torino, la Juventus si salva allo scadere con Higuain

La Juventus dovrà rimandare la festa, con il Torino finisce infatti soltanto 1-1 e quindi non potrà festeggiare già questa settimana il sesto scudetto consecutivo. Per come si erano messe le cose, un punto importante che permetterà alla squadra di presentarsi a Roma con almeno 7 punti di vantaggio.

Il Torino gioca la partita della vita mentre Allegri manda in campo una formazione ampiamente rimaneggiata, basti pensare che nel reparto arretrato il solo superstite rispetto al Monaco è Bonucci. A centrocampo invece gioca Rincon mentre in avanti Sturaro ha preso il posto di Gonzalo Higuain.

Ciononostante è la Juventus a fare la partita ed avere diverse palle gol ma il Torino passa in vantaggio al 52′ con una punizione magistrale di Ljajic. Cinque minuti dopo, Aquah verrà espulso per doppia ammonizione. Il domino bianconero si concretizzerà solo al 91′ quando un grande Higuain confezionerà il gol del pareggio.

Champions League: Monaco-Juventus 0-2, doppietta del Pipita

Grande vittoria della Juventus di Massimiliano Allegri che si aggiudica il primo round della semifinale della Champions League 2017. La squadra bianconera ha battuto 2-0 il Monaco grazie ad una bella doppietta di Gonzalo Higuain. Il ritorno si giocherà tra sei giorni a Torino, la vincente andrà a Cardiff per la finale.

Il Monaco, squadra veloce e tecnica, avrebbe potuto impensierire non poco la difesa bianconera, ma la Juventus ha giocato una partita piuttosto solida andando in vantaggio grazie ad un’azione superlativa realizzata da Dani Alves, Dybala e finalizzata da Gonzalo Higuain.

Nel secondo tempo la musica non cambia, la Juventus copre bene tutti gli spazi e riparte in contropiede. Da un bel cross del laterale brasiliano arriverà anche il raddoppio del Pipita. Una grande soddisfazione per l’argentino, accusato di segnare poco nella competizione più importante. Appuntamento a martedì prossimo per l’ultimo atto prima della finale.

Serie A: la Juventus si ferma a Bergamo, 2-2 contro l’Atalanta

Finisce 2-2 l’anticipo di Serie A tra Juventus ed Atalanta. I bianconeri dominano la seconda frazione di gioco ma devono accontentarsi di un solo punto a causa di uno svarione a due minuti dalla fine dei tempi regolamentari. Domani si giocherà il derby romano che potrebbe sancire l’avvicinamento della squadra capitolina.

Nel primo tempo la Juventus gioca decisamente sottotono, l’Atalanta è più viva e riesce a rendersi più pericolosa dalle parti di Buffon. Tuttavia non si segnalano clamorose palle gol fino al 45′ esatto quando l’esterno Conti riesce ad insaccare in rete da pochi passi con Khedira che si perde la marcatura.

Nella ripresa è tutt’altra musica: la Juventus pareggia qualche minuto dopo il fischio iniziale grazie ad un autogol di Spinazzola. Al 53′ i bianconeri reclamano per un giusto rigore prima assegnato dall’arbitro e poi annullato. Tuttavia passano comunque in vantaggio grazie ad un colpo di testa di Dani Alves. All’89’, quando la partita sembra ormai volgere al termine, l’Atalanta pareggia grazie ad un rocambolesco gol di Freuler.

Champions League: la Juventus pesca il Monaco, derby di Madrid in semifinale!

La Juventus conosce l’avversaria che affronterà nel prossimo turno di Champions League, la semifinale. Si tratta del Monaco dei terribili ragazzini, una squadra che corre tantissimo e che segna pure tanto. Comunque un sorteggio piuttosto positivo visto che sono state evitate sia l’Atletico Madrid che il Real Madrid.

Il Monaco dunque sarà l’avversario da batter per poter accedere alla finale di Cardiff. Una squadra relativamente giovane che, almeno sulla carta, ha poca esperienza internazionale. La Juventus dovrà giocare la prima fuori casa mentre avrà il vantaggio di giocare il ritorno allo Stadium.

Nell’altra semifinale, si affronteranno Real Madrid-Atletico Madrid, in pratica la riedizione della finale dell’anno scorso. Un derby infuocato che potrebbe permettere alla truppa di Simeone di arrivare alla terza finale in quattro anni mentre gli uomini guidati da Zidane puntano a vincere la seconda coppa consecutiva.

La Juventus ferma il Barcellona sullo 0-0, è in semifinale di Champions League!

Venerdì 21 aprile alle ore 12:00 tutti gli juventini saranno davanti alla tv per scoprire quale sarà l’avversario dei bianconeri in semifinale di Champions League. La Juventus, infatti, è riuscita nell’impresa di battere il Barcellona e passare così il turno. Dopo il risultato dell’andata, la squadra torinese si è limitata a difendere il risultato.

Tutti si aspettavano un Barcellona arrembante fin dai primi minuti di gioco, invece la Juventus ha pressato tantissimo nel primo quarto d’ora costringendo i blaugrana nella propria metà campo. Nel secondo tempo Messi e compagni hanno spinto di più ma il muro bianconero ha retto chiudendo la partita imbattuta.

Era capitato solo due volte nella storia del Barcellona che la squadra non riuscisse a segnare nemmeno un gol in 180′, si è ripetuta contro una difesa juventina imperforabile. Adesso si attende la sfidante per la semifinale, da evitare le due squadre di Madrid mentre il Monaco, seppur forte, sarebbe più abbordabile.

Giorgio Chiellini, difensore della Juventus, si laurea ottenendo 110 e lode!

Giorgio Chiellini ha ottenuto la Laurea Magistrale in Business Administration incentrando il suo lavoro di tesi sulla sua amata Juventus. Il forte calciatore ha così ottenuto una valutazione di 110 e lode con tanto di menzione. Una soddisfazione ulteriore per gli sforzi profusi durante il suo periodo universitario.

Giorgio Chiellini dunque, nonostante il tempo che dedica tutti i giorni alla Juventus, tra partite ed allenamenti, è sempre riuscito a trovare il tempo per poter anche studiare e prendersi una laurea. Il giocatore ha ricevuto anche una menzione per essersi dimostrato uno studente modello nonostante tutte le difficoltà che la sua attività di calciatore comportano.

Giorgio Chiellini, comunque, non è il primo e non sarà nemmeno l’ultimo giocatore che è riuscito a coniugare una carriera ad alti livelli nel mondo del calcio e lo studio. Prima di lui, infatti, diversi giocatori sono riusciti a laurearsi dimostrando grandi capacità e forze di volontà.

Mettono un like alla foto di Pjanic sui social, tre romanisti nella bufera!

Ha generato scompiglio sui social l’apprezzamento di alcuni giocatori della Roma ad una foto postata da Miralem Pjanic sul suo profilo Instagram. Il giocatore ha voluto condividere con i suoi follower un’immagine che ritrae i festeggiamenti dopo la partita con il Napoli grazie alla quale hanno ottenuto una meritata finale di Coppa Italia.

Ebbene tre giocatori della Roma, Rudiger, Nainggolan ed Emerson, avrebbero messo il mi piace alla foto scatenando le proteste di molti tifosi giallorossi. Quest’ultimi non avrebbero ritenuto giusto l’aver apprezzato un giocatore che, a detta dei tifosi, l’hanno scorso li ha traditi preferendo trasferirsi alla Juventus piuttosto che restare in giallorosso.

Ce da dire che Miralem Pjanic è rimasta molto amico dell’ambiente romano, basti pensare che qualche settimana fa si è recato nel ritiro giallorosso prima della partita Torino-Roma. In quell’occasione fu anche invitato da Spalletti a fare colazione con il resto del gruppo.

Coppa Italia: la Juventus va in finale nonostante la sconfitta con il Napoli

Napoli-Juventus, valevole per il ritorno della semifinale di Coppa Italia 2016/2017, è finita 3-2, tuttavia i partenopei hanno dovuto abbandonare la competizione a causa della sconfitta subita nell’andata a Torino. Mattatore della partita è stato Gonzalo Higuain, l’argentino ha realizzato una bella doppietta.

Le due formazioni sono scese in campo con tanti giocatori diversi rispetto alla partita di campionato andata in scena domenica. Addirittura nella Juventus Allegri ha scelto ben 8/11 diversi. Anche Sarri ha cambiato, preferendo Milik a Mertens. E’ proprio Higuain ha portato in vantaggio i bianconeri complice un Reina un po’ troppo molle.

Il secondo tempo è iniziato in maniera scoppiettante: il Napoli ha immediatamente pareggiato ma qualche minuto dopo Higuain ha riportato la Juventus avanti. A quel punto è salito in cattedra Neto facendo una papera incredibile che ha permesso a Mertens, appena entrato, di pareggiare. Qualche minuto dopo, Insigne porta avanti il Napoli ma a quel punto la partita è ormai conclusa. La Juventus troverà la Lazio in finale.