Archivi tag: Champions League

Champions League: la Juventus vince 2-1 e va in finale a Cardiff!

E’ una grandissima Juventus quella che questa sera ha battuto il Monaco ed ha ottenuto l’accesso alla finale della competizione. Il sogno triplete dunque continua, la squadra ha tutte le potenzialità per vincere in ogni competizione. Grandissima partita del brasiliano Dani Alves, autore del secondo gol.

La partita si risolve già al primo tempo, la Juventus parte male e subisce le offensive del Monaco che, dopo pochi minuti, prende un clamoroso palo. A quel punto però sale in cattedra la squadra di Torino che colleziona una serie incredibile di palle gol fino a quanto Mandzukic non sblocca la partita.

Prima della fine dell’incontro, arriva anche il raddoppio di Dani Alves autore di un gol strepitoso al volo su ribattuta della difesa. Alla fine c’è gloria anche per il tanto temuto Mbappé che trafigge Buffon dopo una serie incredibile di imbattibilità. Domani si attende l’ufficializzazione dell’altra finalista che, con tutta probabilità, sarà il Real Madrid.

Champions League: Monaco-Juventus 0-2, doppietta del Pipita

Grande vittoria della Juventus di Massimiliano Allegri che si aggiudica il primo round della semifinale della Champions League 2017. La squadra bianconera ha battuto 2-0 il Monaco grazie ad una bella doppietta di Gonzalo Higuain. Il ritorno si giocherà tra sei giorni a Torino, la vincente andrà a Cardiff per la finale.

Il Monaco, squadra veloce e tecnica, avrebbe potuto impensierire non poco la difesa bianconera, ma la Juventus ha giocato una partita piuttosto solida andando in vantaggio grazie ad un’azione superlativa realizzata da Dani Alves, Dybala e finalizzata da Gonzalo Higuain.

Nel secondo tempo la musica non cambia, la Juventus copre bene tutti gli spazi e riparte in contropiede. Da un bel cross del laterale brasiliano arriverà anche il raddoppio del Pipita. Una grande soddisfazione per l’argentino, accusato di segnare poco nella competizione più importante. Appuntamento a martedì prossimo per l’ultimo atto prima della finale.

Champions League: Real Madrid-Atletico Madrid 3-0, tripletta di Cristiano Ronaldo

La prima semifinale della Champions League 2017 si conclude con un tondo risultato: il Real Madrid infatti ha battuto i cugini dell’Atletico con un netto 3-0 che regala la quasi certezza dell’approdo alla tanto sognata finale di Cardiff. Mattatore della partita è stato Cristiano Ronaldo con una bellissima tripletta.

Con questi tre gol, il giocatore portoghese sale a 103 gol totali nella competizione. Numeri da capogiro, difficilmente raggiungibili da qualsiasi altro giocatore. Zinedine Zidane ha manifestato grande soddisfazione alla fine dell’incontro anche se ha invitato i suoi giocatori alla prudenza visto che ce da giocare ancora il ritorno.

Oggi, invece, si giocherà l’altra semifinale. Si sfideranno il Monaco di Jardim contro l’unica italiana rimasta in gare nelle coppe Europee: la Juventus di Massimiliano Allegri. Per i bianconeri sarà importante segnare almeno un gol per poi giocarsela alla Juventus Stadium tra una settimana.

Champions League: la Juventus pesca il Monaco, derby di Madrid in semifinale!

La Juventus conosce l’avversaria che affronterà nel prossimo turno di Champions League, la semifinale. Si tratta del Monaco dei terribili ragazzini, una squadra che corre tantissimo e che segna pure tanto. Comunque un sorteggio piuttosto positivo visto che sono state evitate sia l’Atletico Madrid che il Real Madrid.

Il Monaco dunque sarà l’avversario da batter per poter accedere alla finale di Cardiff. Una squadra relativamente giovane che, almeno sulla carta, ha poca esperienza internazionale. La Juventus dovrà giocare la prima fuori casa mentre avrà il vantaggio di giocare il ritorno allo Stadium.

Nell’altra semifinale, si affronteranno Real Madrid-Atletico Madrid, in pratica la riedizione della finale dell’anno scorso. Un derby infuocato che potrebbe permettere alla truppa di Simeone di arrivare alla terza finale in quattro anni mentre gli uomini guidati da Zidane puntano a vincere la seconda coppa consecutiva.

La Juventus ferma il Barcellona sullo 0-0, è in semifinale di Champions League!

Venerdì 21 aprile alle ore 12:00 tutti gli juventini saranno davanti alla tv per scoprire quale sarà l’avversario dei bianconeri in semifinale di Champions League. La Juventus, infatti, è riuscita nell’impresa di battere il Barcellona e passare così il turno. Dopo il risultato dell’andata, la squadra torinese si è limitata a difendere il risultato.

Tutti si aspettavano un Barcellona arrembante fin dai primi minuti di gioco, invece la Juventus ha pressato tantissimo nel primo quarto d’ora costringendo i blaugrana nella propria metà campo. Nel secondo tempo Messi e compagni hanno spinto di più ma il muro bianconero ha retto chiudendo la partita imbattuta.

Era capitato solo due volte nella storia del Barcellona che la squadra non riuscisse a segnare nemmeno un gol in 180′, si è ripetuta contro una difesa juventina imperforabile. Adesso si attende la sfidante per la semifinale, da evitare le due squadre di Madrid mentre il Monaco, seppur forte, sarebbe più abbordabile.

Champions League: il Real Madrid soffre ma batte il Bayern Monaco, è semifinale!

E’ finita 4-2 il ritorno tra il Real Madrid ed il Bayern Monaco, partita valevole per i quarti di finale di Champions League. Il risultato però non deve ingannare, i blancos hanno rischiato più volte di capitolare nonostante la vittoria all’andata per 2-1 in terra tedesca, protagonista in negativo è stato Arturo Vidal.

Il Bayern Monaco entra in campo con un piglio diverso rispetto all’andata ma nel primo tempo il Real Madrid controlla egregiamente con il risultato che rimane inchiodato sullo 0-0. E’ nella ripresa che succede tutto: ai bavaresi viene concesso un rigore che viene puntualmente trasformato da Lewandowski al 53′.

La partita a quel punto diventa emozionante con il Bayern Monaco che sfiora il raddoppio diverse volte prima di subire la prima rete di Cristiano Ronaldo al 76′. Passano soltanto due minuti, però, e Sergio Ramos fa un clamoroso autogol che riporta in vantaggio i bavaresi. E’ 1-2, lo stesso punteggio dell’andata.

All’84’ l’episodio che cambia la partita: Vidal, già ammonito, fa un brutto fallo e viene giustamente espulso. Si va ai supplementari ma non c’è storia, Cristiano Ronaldo infila per ben due volte Neuer al 105′ e 110′ mentre il 4-2 finale è stato realizzato da Marco Asensio.

Champions League: Leicester-Atletico Madrid 1-1, gli spagnoli vanno in semifinale

E’ finito 1-1 il quarto finale di ritorno di Champions League tra il Leicester e l’Atletico Madrid. La squadra di Simeone ottiene dunque il passaggio alla semifinale bissando quanto successo negli ultimi anni dove la squadra spagnola è arrivata addirittura in finale due volte nelle ultime tre stagioni.

Shakespear, l’allenatore del Leicester, si affida al solito 4-4-1-1 con Okazaki alle spalle di Vardy mentre Simeone risponde con il 4-4-2 schierando in attacco il duo formato da Griezmann e Carrasco. Non si è arrivati nemmeno alla mezz’ora che l’Atletico Madrid si trova già in vantaggio grazie a Niguez.

A quel punto la partita si mette in discesa per gli spagnoli che si limitano soltanto a controllare la partite e rischiare il meno possibile. Basta soltanto una distrazione però, che il Leicester trafigge Oblak. E’ il solito Vardy che al 61′ realizza il gol dell’1-1. A quel punto però la partita ormai volge al termine senza altri grandi sussulti.

Champions League: vincono Monaco, Real Madrid e Atletico Madrid

Si sono disputati ieri le ultime partite rimaste dei quarti di finale di Champions League. Si registrano due vittorie fuori casa, ottenute dal Monaco contro il Borussia Dortmund e dal Real Madrid contro il Bayern Monaco, e la vittoria in casa dell’Atletico Madrid. Tra una settimana conosceremo le quattro semifinaliste.

La prima a giocare è stata Borussia Dortmund-Monaco, rinviata a casa degli ordigni esplosi. I tedeschi sembravano ancora un po’ storditi e nulla hanno potuto contro la forza straripante dei francesi. Mattatore della partita è stata Mbappe, autore di una bella doppietta. Al ritorno sarà difficile recuperare per i tedeschi.

In serata poi si è disputata l’altra partita che coinvolgeva una squadra tedesca, il Bayern Monaco ha avuto l’occasione di portarsi sul 2-0 ma Vidal, dopo aver segnato il primo gol, ha sbagliato clamorosamente un rigore inesistente. Cosi, nella ripresa, hanno subito il ritorno del Real Madrid autore di due gol con il solito Cristiano Ronaldo.

La partita più aperta per il ritorno sembra essere Atletico Madrid-Leicester, conclusasi con il risultato di 1-0 grazie al rigore trasformato da Griezmann. Al ritorno l’ex squadra di Ranieri avrà l’opportunità di ribaltare il pronostico ma dovrà stare attenta a non subire reti.

Esplodono tre ordigni nei pressi dell’autobus del Borussia Dortmund, partita rinviata!

Potevano avere conseguenze ben più gravi le tre esplosioni avvenute nel tardo pomeriggio di ieri a Dortmund, nei pressi dell’autobus che stava portando la squadra di casa del Borussia allo stadio per disputare il quarto di finale di Champions League contro il Monaco. Bartra è stato ferito al polso ed operato.

Gli inquirenti stanno ancora indagando per cercare di capire la natura dell’attacco, per ora nessuna ipotesi è stata scartata. Sembrerebbe che i tre ordigni siano stati innescati a distanza, pare fossero ben nascosti all’interno di alcune siepi. Fortunatamente non sono scoppiati proprio al passaggio dell’autobus, ma l’esplosione ha mandato in frantumi alcuni vetri.

A riportare le conseguenze peggiori è stato Bartra, difensore spagnolo del Borussia Dortmund. Il giocatore ha riportato una frattura al polso ed è stato sottoposto ad un intervento per ridurla. E’ stato dimesso dall’ospedale già nella serata di ieri. La partita verrà recuperata questo pomeriggio alle 18:45.

Champions League: Juventus batte Barcellona 3-0, doppietta di Dybala

La Juventus annienta il Barcellona nei quarti di finale d’andata della Champions League: secco 3-0 che rispecchia perfettamente una partita in cui i bianconeri hanno dominato sin dall’inizio nonostante un possesso palla sterile dei blaugrana. Mattatore della serata l’argentino Paulo Dybala che surclassa il connazionale Leo Messi.

La partita si mette subito in discesa per la Juventus visto che al nono minuto è già in vantaggio grazie ad una invenzione di Dybala che da dentro l’area di rigore fa partire un tiro a giro imparabile per il portiere avversario. Al ventiduesimo arriva anche il raddoppio, sempre ad opera dell’asso argentino, questa volta da fuori area.

Nella ripresa il Barcellona parte subito forte, ma dura soltanto qualche minuto. Il tempo per la Juventus di trovare il definitivo 3-0 grazie all’incocciata di Giorgio Chiellini sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Per il Barcellona possesso palla molto alto, ma pochissime occasioni da gol. Al ritorno sarà davvero dura riuscire a ribaltare questo risultato.