Benefici del pesce nell’alimentazione dei gatti

Pur essendo animali carnivori, i gatti vanno particolarmente ghiotti di pesce, un alimento ricco di proteine, fosforo, iodio e altri minerali, estremamente digeribile perché quasi del tutto privi di grassi. In particolare, il pesce bianco come merluzzo e sogliola, viene considerato un alimento ideale per il benessere dei felini, soprattutto per esemplari sterilizzati e tendenti al sovrappeso. Anche il pesce azzurro come sardine e sgombro può far parte del regime nutritivo dei gatti, che mostrano una netta predilezione per questo cibo.

 

Valori nutrizionali del pesce nell'alimentazione dei felini

Innanzitutto il pesce è un'ottima fonte di proteine contenenti la maggior parte di amminoacidi essenziali: estraendo i principi nutrizionali dal pesce, è possibile realizzare mangimi particolarmente apprezzati dai gatti, come Finest Fish4Cats, un prodotto in grado di fornire all'animale tutti gli elementi di cui ha bisogno per mantenersi in buona salute e per avere un pelo lucido e folto. Grazie alla presenza di acidi grassi monoinsaturi omega 3 e omega 6, con attività antiossidante contro i radicali liberi, questi alimenti contribuiscono a rallentare i processi di invecchiamento e a migliorare il metabolismo. In particolare, il DHA è un acido grasso coinvolto nello sviluppo delle cellule nervose, particolarmente indicato durante lo sviluppo embrionale del gatto.

Per questo motivo, in gravidanza la gatta dovrebbe nutrirsi prevalentemente con alimenti a base di pesce, che migliorano la salute sua e dei nascituri; il pesce è molto ricco di proteine, di vitamina A e C e di minerali come iodio, selenio, ferro e calcio. In particolare, Finest Fish4Cats filetto di tonno con salmone è uno dei nove prelibati gusti della linea di cibo umido in scatolette per esemplari adulti, con ingredienti apprezzati anche dai felini più esigenti. Grazie alla sua elevata digeribilità, questo prodotto viene assimilato velocemente ed essendo molto appetibile viene gustato con piacere da gatti di tutte le età. Essendo privo di conservanti, coloranti e additivi di qualsiasi genere, il mangime è indicato anche per animali allergici o con intolleranze alimentari. Grazie alla sua formulazione a base di ottimi prodotti naturali, questo alimento si avvicina a un tipo di dieta casalinga che i gatti amano particolarmente.

 

Perché ai gatti piace tanto il pesce

Il sapore del pesce attira particolarmente le papille gustative dei felini grazie alla presenza di aromi naturali che stimolano i loro recettori sensoriali. Consumato crudo, questo alimento offre la possibilità di assimilare elevate concentrazioni di vitamine, acidi grassi essenziali, sostanze antiossidanti, sali minerali e fibre, che si trovano adeguatamente bilanciati per garantire un efficace supporto a tutte le funzioni metaboliche dell'animale. La predilezione che i gatti mostrano verso il pesce deriva anche dalla facilità con cui esso viene digerito, tenendo conto che l'apparato gastrointestinale dei felini è piuttosto delicato e non può essere affaticato da alimenti troppo pesanti. La costituzione fisica del gatto è chiaramente orientata verso una nutrizione su base proteica, che seguendo il suo istinto predatorio è solitamente di tipo animale.

L'intestino piuttosto corto è fatto apposta per assimilare velocemente proteine di carne e pesce, ma non carboidrati o lipidi. Per questo motivo è necessario che l'alimentazione del gatto sia formulata principalmente su base proteica, per evitare l'insorgenza di intolleranze alimentari, di sovrappeso, o di carenze nutrizionali. A prescindere dall'età, dalla costituzione e dallo stile di vita, ogni gatto dovrebbe nutrirsi soprattutto con proteine animali, in grado di fornirgli tutte le calorie di cui ha bisogno senza provocare aumenti ponderali. Trattandosi di un animale particolarmente dinamico, il gatto deve supportare il tessuto muscolare che viene continuamente sottoposto a stimolazioni.

Uno dei principali problemi della salute dei felini è senza dubbio la tendenza all'obesità, particolarmente diffusa negli esemplari sterilizzati sia di sesso maschile che femminile. Riguardo alla scelta della fonte proteica, è necessario porre particolare attenzione alla sua biodisponibilità: le proteine del pesce sono tra le più compatibili con l'organismo del gatto, e quindi facilmente digeribili e assimilabili. Il loro elevato tenore amminoacidico conferisce a questi composti un eccezionale potere nutritivo nella dieta dei felini e proprio basandosi su questo criterio è possibile scegliere i mangimi migliori, come quelli prodotti da Fish4dogs.

Si tratta di un'azienda che produce alimenti unicamente a base di pesce per cani e gatti, che non contengono cereali, glutine o grano. Le varietà ittiche utilizzate nei mangimi di questa azienda sono ricche di vitamina A e B e di amminoacidi essenziali come la taurina, di minerali e di acidi grassi monoinsaturi omega 3 e omega 6. Per mantenere in buona salute il gatto assicurandogli una lunga sopravvivenza, è consigliabile introdurre regolarmente nella sua dieta alimenti a base di pesce, che oltre ad essere particolarmente graditi al palato di questi animali, sono anche una preziosa fonte di elementi nutritivi benefici per la sua salute.