Viaggio e burocrazia in Polinesia

Viaggio e burocrazia in Polinesia

Il mondo è bello perché è vario, ma riuscite ad immaginare quanto sia vasta ed eclettica la regione della Polinesia? Lo capisco, giungere così lontano non è una gran passeggiata: necessitano infatti la bellezza di circa 22 ore di volo con scalo tecnico a Los Angeles. Molti voli per la Polinesia partono dalla bellissima Parigi, perciò se non vi trovate nella romantica capitale, sarà necessario raggiungere la città da un aeroporto italiano. Dopo la faticosa odissea, all'ingresso di questo paradiso terreno vi verrà richiesto un passaporto, con una validità residua di almeno sei mesi. Fortunatamente, diversamente da come dovreste fare se voleste andare in Africa, per entrare non avete bisogno di alcuna vaccinazione.

Tre cose da sapere

Una delle cose che si deve conoscere, almeno in minima percentuale, se si vuole visitare questa realtà, è la lingua. In Polinesia, le lingue ufficiali sono il francese e il tahitiano, che possono avere delle sfaccettature locali diverse a seconda del luogo in cui si va. Il fuso orario è poi un altro problema da affrontare: rispetto allo stato italiano, sarete la bellezza di undici ore indietro, che salgono a dodici durante l'ora legale. Sarete un po' storditi, ma senza ombra di dubbio dall'altra parte del pianeta. Una cosa invece che non potete assolutamente ignorare e che vi necessita inevitabilmente per realizzare la vostra valigia, è il clima. Il clima della regione varia parecchio, in base al luogo in cui decidete di soggiornare o in funzione dei diversi arcipelaghi. Purtroppo, non in tutte le isolette troverete un clima caldo per tutto l'anno. A Bora Bora, per esempio, potete tranquillamente mettere solamente il costume e un paio di infradito!

Cosa vedere in Polinesia

Se volete fare un viaggio in Polinesia, basterà rivolgervi a traveldesign che vi indicherà i posti più belli da visitare in questo magnifico luogo. Un consiglio vivo e sentito è quello di non rinchiudervi in hotel se visitate un posto come la Polinesia, ma di andare alla ricerca delle spirito del luogo e della bellezza del paesaggio. Quest'isoletta è racchiusa in un triangolo e, come vertici, ha l'isola di Pasqua, la Nuova Zelanda e le Hawaii. I cinque arcipelaghi che compongono la Polinesia sono: Le Isole della Società, le isole Australi, le isole Marchesi, le isole Gambier e le isole Tuamotu. Posti unici, con acqua cristallina, riserve naturali e monumenti lontani dall'influenza europea. Quindi, siete pronti per prenotare un volo indimenticabile? Correte ad acquistarli ed avrete un'esperienza fuori dal mondo.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi