La Banca Centrale Europea ( BCE) il principale organo economico continentale

Con l’ avvento dell’Europa Unita la BCE, la Banca Centrale Europea  è diventata il flucro principale dell’ economia del nostro continente, infatti  tutte le principali operazioni economiche di questo periodo delicato per l’ Europa vengono fatte da questa banca, che si occupa anche di altre pratiche come ad esempio il trading online.

La Banca Centrale Europea  si occupa di attuare la politica monetaria dei paesi dell’ UE diventando operativa partire dal 1 gennaio del 1999 e la sua sede a Francoforte sul Meno, in Germania in un palazzo nominato Eurotower.

Questa banca nasce grazie ad un trattato dell’ Unione Europea del 1 giugno 1998 è diventa operativa dopo che tutte le funzione relative al tasso di cambio monetario dei paesi dell’ Unione Europea viene varato in vista dell’ entrata dell’ Euro, la moneta unica europea a partire dal 1 gennaio del 2002.

Il trattato inoltre definisce  il tasso di conversione in base al diritto pubblico internazionale e alla BCE viene riconosciuto il diritto di personalità giuridica autonoma ed inoltre viene definito che ogni nazione che per poter modificare trattati del settore monetario deve prima rivolgersi alla Banca Europea.

L’ obiettivo della BCE secondo il trattato di Maastrich è quello di far realizzare quelli che sono gli obiettivi della comunità Europea  seguendo la conformità del mercato libero e di concorrenza

I principali obiettivi del trattato sono:

  • Sviluppo delle attività economiche della Comunità Europea
  • Crescita sostenibile rispettando sempre i principi ambientali
  • Raggiungere un occupazione elevata e mantenerla con un occhio particolare alle tematiche sociali
  • Coesione economica e sociale
  • Solidarietà tra gli stati membri dell’ Unione nel caso in cui uno stato si trovi in difficoltà economiche
  • Attuare delle politiche monetarie congrue per tutto l’ Euro gruppo
  • Operazione sui cambi e i tassi d’ interesse
  • Gestire le specifiche riserve economiche per tutti i paesi dell’ area Euro
  • Promuovere e gestire i sistemi di pagamento

Struttura della BCE

 La  Banca Centrale Europea presenta una struttura molto lineare e precisa infatti al suo interno  ci sono tre grandi aree, ognuno delle quali con delle specifiche caratteristiche.

Consiglio Generale

Il consiglio generale è composto dal presidente e il vicepresidente della BCE e dai governatori della banche nazionali dei 28 paesi appartenti all’ UE.

Questo organo viene considerato un organo di transizione,  che svolge compiti, che prima erano affidati all’ Istituto monetario Europeo.

L’ attuale presidente della BCE è l’ italiano Mario Draghi, ex governatore della Banca d’ Italia.

Consiglio Direttivo

Il consiglio direttivo è occupato da tutti i paesi membri dell’ UE, dove i governatori delle principali nazioni europee hanno un diritto di voto maggiore.

Le sue principali funzioni sono:

  • Definire l’ orientamento della banca
  • Scegliere la politica monetaria e  i tassi d’ interesse dell’ Eurozona

 

Comitato Esecutivo

All’ interno del comitato esecutivo sono presenti il presidente e il vicepresidente della BCE e altri quattro mebri, che rappresentano le principali autorità in campo economico del continente .

Questi sono nominati dal Consiglio Europeo e  la loro nomina deve essere poi approvata dal parlamento Europeo.

Le principali funzioni del comitato esecutivo sono:

  • Gestione della BCE
  • Attuazione della politica monetaria

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi