Roma, incendio in uno sfasciacarrozze: paura per la nube tossica

Roma, incendio in uno sfasciacarrozze: paura per la nube tossica

Oggi pomeriggio intorno alle 17 è scoppiato un incendio a Roma. Paura per la nube tossica che si è elevata su Torrevecchia. L’incendio è partito da un autodemolitore di Via Battistini. Sul posto sono arrivati subito i Vigili del Fuoco con due autobotti, la Polizia di Stato e i sanitari del 118. Per il momento sembra che non ci siano ferite e sono in corso le indagini per stabilire la causa dell’incendio.

Come riporta Roma Today, secondo i primi riscontri, le fiamme sono partire da un’auto ferma al centro e poi si sono propagate coinvolgendo anche gli altri veicoli fermi. Il calore molto forte ha causato una prima esplosione a cui ne sono seguite altre. I residenti della zona, impauriti, hanno subito chiuso le finestre per non respirare il fumo tossico che si è sprigionato in seguito all’incendio. Evacuate tre palazzine della zona.

Al momento si registrano alcuni blocchi e chiusure nella zona di Pineta Sacchetti e in Via Boccea. La polizia locale è giunta sul posto per deviare il traffico. Rallentamenti delle le linee 916 e 46B. Chi vive a Roma se possibile eviti spostamenti in quella zona. Solo poche settimane fa un nuovo incendio sulla Via Pontina a Roma aveva fatto temere per una nube tossica.