Alcuni film per tutti da vedere in una torrida giornata d’estate

Written by | Curiosità

Film per tutti

L’estate è arrivata e con essa il caldo torrido che sta colpendo le grandi città.

Cosa fare quindi nelle giornate in cui uscire è decisamente impensabile e bisogna trovare un modo per passare il tempo in famiglia? Non c’è niente di meglio che dedicarsi al cinema e scoprire o rivedere qualche pellicola. Siccome bisogna trovare un film che vada bene per tutti, ecco una lista di pellicole che possono risultare perfette per una giornata in famiglia, seduti sul divano e con condizionatore o ventilatore in funzione.

Un salto negli anni ’80

Quando si parla di film per tutti e si pensa agli anni ’80 del secolo scorso i titoli tra cui scegliere sono davvero tantissimi. Si potrebbe ad esempio cominciare da Ritorno al Futuro, primo capitolo di una delle trilogie di fantascienza per ragazzi che resiste al passare del tempo e che ancora oggi riesce ad emozionare.

Questo è un vero e proprio classico per tutta la famiglia e se i propri figli non hanno mai visto il giovanissimo Micheal J. Fox alle prese con la Delorian, è il momento di farli sognare. Stesso discorso si può senza dubbio fare, rimanendo ancorati ai gloriosi anni ’80, per pellicole come E.T l’extratterestre e Ghostbusters, altre due pellicole che sono letteralmente storia del cinema.

La prima è la famosissima pellicola diretta da Steven Spielberg, che racconta l’amicizia tra un alieno dimenticato dai suoi compagni sulla Terra e un ragazzino. Il film è un vero e proprio classico tra quelli per tutte le età e sicuramente rivederlo farà piacere anche a chi lo ha visto da giovanissimo.

Ghostbusters è ancora oggi tra i film che hanno incassato di più nella storia del cinema e anche se ridurre la carriera di Billy Murray e Dan Aykroyd in particolare solo a questo film ed al suo sequel è riduttivo, non si può negare come i loro nomi siano in modo indissolubile legati a questo film tra fantasy, fantascienza e commedia perfetto per tutti, dai più grandi ai più giovani.

Una iconica commedia degli anni ’90

Arrivando agli anni ’90 e volendo citare uno dei titoli campione d’incassi di quel periodo, il pensiero non può che andare, parlando dei film perfetti per tutti, ma specialmente per i giovani, a Mamma ho perso l’aereo, pellicola che lanciò un giovanissimo Macaulay Culkin nel firmamento di Hollywood. La storia è quella di un ragazzino che viene dimenticato a casa dalla famiglia in partenza per le ferie di Natale.

Se è vero che si è in estate e il film è tipicamente natalizio, va però detto che le risate sono comunque assicurate e che quindi vale la pena di spendere parte della giornata per vederlo e magari per fare “doppietta” e vedere anche in sequel.

Uno sguardo sulle pellicole italiane

Anche il cinema italiano è da sempre capace di produrre film per tutti e tra i film che meritano di essere recuperati vi sono senza dubbio quelli che hanno reso Bud Spencer e Terence Hill delle vere e proprie icone del cinema di intrattenimento made in Italy.

Far scoprire i loro film a chi non ne ha mai visto uno vale senza dubbio la pena: tra i titoli che si potrebbero citare vi è senza dubbio “Non c’è due senza quattro”, pellicola dove i due attori interpretano contemporaneamente il ruolo di un ex detenuto e un sassofonista che vengono reclutati da una agenzia per sostituirsi a due ricchi imprenditori brasiliani che sono identici a loro e che sono in pericolo di vita. Le risate sono assolutamente assicurate per tutti.

Fonte: Film per tutti, speciale Sky Cinema

 

Last modified: 11 agosto 2017